32
pagamento sanzioni Polizia locale

Violazioni al codice della strada


Le violazioni al Codice della strada ai divieti di sosta che non prevedono decurtazione di punti dalla Patente vengono segnalate, se constatate in assenza del conducente, apponendo sul mezzo un Avviso di accertamento (di colore verde o bianco, sia elevate dagli accertatori dell’APS che qualora comminate dalla Polizia locale). Questo avviso reca l’importo della sanzione e può essere pagato:

  • presentandosi personalmente all’amicoinComune, ove è attivo uno specifico sportello;
  • con un versamento sul Conto corrente postale n. 001039592363, intestato a: “COMUNE DI AOSTA POLIZIA LOCALE SERV. TES.”  (indicare nella causale numero e data del verbale + targa del mezzo);
  • versamento su conto corrente bancario IBAN: IT24M0760111000001039592363.

Le violazioni ai divieti di sosta che prevedono la decurtazione di punti dalla Patente, invece, se constatate in assenza del conducente, vengono segnalate apponendo sul mezzo un Avviso di accertamento di violazione (di colore bianco) senza importo da pagare. In questo caso, attendere di ricevere, alla propria residenza, o domicilio (o sede del soggetto risultante dalla carta di circolazione o dall’archivio nazionale dei veicoli istituito presso il Dipartimento dei Trasporti terrestri o dal P.R.A.), il verbale di accertamento e contestazione della relativa violazione che conterrà, oltre all’importo totale, la richiesta di auto-dichiarare chi fosse il conducente del mezzo al momento della violazione (cui verrà applicata la decurtazione dei punti). Tale dichiarazione può essere depositata presso il Comando di Polizia Locale, oppure consegnata all’operatore dello sportello dell’amicoinComune e, a quel punto, sarà possibile procedere al pagamento. I verbali pagati senza rendere l’autodichiarazione del conducente originano una ulteriore sanzione di 269,00 Euro.  

Qualora una violazione con decurtazione di punti venisse contestata su strada, allora il relativo Verbale potrà essere pagato con una qualsiasi delle modalità viste inizialmente, perché le generalità del conducente saranno state direttamente rilevate dagli operatori di Polizia Locale che contestano l’infrazione.

Chi desiderasse, invece, delucidazioni su una sanzione irrogatagli, deve invece presentarsi dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 13.30, negli Uffici del Comando di Polizia Locale, in via Mont Emilius n. 24.